Feste e sagre in SiciliaVacanze in Sicilia

Rassegna popolare Ibbisota a Messina

16 agosto - Messina (ME)

Rassegna popolare Ibbisota a Messina a Messina
Rassegna popolare Ibbisota - Sagra del Cannolo e Sfilata dei Carretti sicilianinell’antico borgo di Gesso, frazione a 16 km dal centro di Messina disposta lungo un crinale dei Peloritani, che gode di un panorama che comprende l'Etna, Vulcano e Stromboli oltre a Capo Milazzo.
 
La Rassegna Popolare Ibbisota vuole essere la celebrazione della sicilianità che piano piano viene dimenticata nel corso degli anni dalle nuove generazioni, difatti saranno presenti tutte le tradizioni siciliane da quelle agro-pastorali a quelle gastronomiche. SI svolge a Gesso - Messina ogni 16 agosto a conclusione delle festività messinesi del ferragosto.
 
Vengono ripresentati in tutto il loro splendore i Carretti Siciliani spesso fregiati da intagli bucolici e sgargianti decorazioni pittoriche, al giorno d'oggi divenuti oggetto d'arte artigianale, non ché uno dei simboli dell'iconografia folcloristica siciliana,e di recente proposto come bene artistico del patrimonio UNESCO.
 
La musica di tradizione agro-pastorale Siciliana fatta di balli e di musica della tradizione siciliana eseguita con gli antichi strumenti sono lo zufoloo, friscaletto,il marranzano e il tamburello. Esistono varianti che presentano l'uso di altri strumenti quali quartara, organetto, ciaramella, fisarmonica, chitarra battente e anche la zampogna. I balli dei Canterini Siciliani come la tarantella, u diavulecchiu, u ballu a chiovu e altri balli tipici della storia agro-pastorale siciliana, verranno eseguiti da un gruppo folk affiliato alla F.I.T.P. (Federazione Italiana Tradizioni Popolari). La poesia dialettale, recitata in dialetto siciliano.
 
Il folclore dello spettacolo delle marionette dei Pupi Siciliani ovvero il teatro delle marionette tipicamente siciliano, i cui protagonisti sono Carlo Magno e i suoi paladini. Le gesta di questi personaggi sono trattate attraverso la rielaborazione del materiale contenuto nei romanzi e nei poemi del ciclo carolingio, della Storia dei Paladini di Francia e dell'Orlando furioso. Le marionette sono appunto dette pupi (dal latino "pupus" che significa bambino). L'Opera dei Pupi in Sicilia, tra la seconda metà del XIX e la prima metà del XX secolo .Nel 2008 l'UNESCO hai scritto l'Opera dei Pupi tra i Patrimoni Orali e Immateriali dell'Umanità, dopo averla originariamente proclamata nel 2001. È stato il primo Patrimonio italiano a esser inserito in tale lista. Le tradizioni Gastronomiche Siciliane in cui sono indiscussi protagonisti il Cannolo Siciliano e la Pignolata Messinese.
 
Il nome Gesso deriva proprio dal minerale (in latino Gypsum) che veniva estratto da numerose cave esistenti nella zona (attività ormai cessata negli anni sessanta del secolo scorso). Ibbisu è il corrispondente termine dialettale con cui viene identificato tale minerale. Le origini del villaggio sono sicuramente anteriori alla venuta dei Normanni, ma i suoi edifici più antichi sono chiese e conventi successivi al Concilio di Trento: la chiesa parrocchiale di Sant'Antonio abate del XVII secolo, il convento di San Francesco da Paola, il convento dei Cappuccini con l'annessa chiesa dell'Immacolata.
 
Aggiornamenti sulla pagina facebook.com/rassegnapopolareibbisota

Ultima modifica: 2017-06-30 10:12
Fonte / Autore: Comitato Giovanili ACLI di Gesso


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricerca

Ricerca avanzata

In primo piano


- Ricetta cannoli siciliani
- Pasta reale ricetta
- Pignolata messinese
Siciliainfesta.com
un progetto diImpronte DigitaliFrancesco Grasso
MappaTermini di utilizzoRicette sicilianePartnerPrivacy
N.B. Siciliainfesta.com non in alcun modo
responsabile
per eventuali errori o omissioni
contenuti nelle informazioni pubblicate.
Newsletter
cancellami