Feste e sagre in SiciliaVacanze in Sicilia

Informazioni su Palagonia (Catania)

Palagonia grosso centro della provincia di Catania, di cui domina l’immensa e rigogliosa Piana; è una delle capitali dell’Arancia a polpa rossa. Città le cui origini storiche affondano nella notte dei tempi, fino a condurci in un mondo popolato di miti e di leggende. Il toponimo deriverebbe dal greco "Palicanea", ossia "nuova Palica" e farebbe riferimento al nuovo insediamento che sostituì l'antica Palica, fondata, secondo la tradizione, nel V secolo a. C. da Ducezio presso il preesistente tempio dedicato al culto dei Palici, e successivamente distrutta. Il ritrovamento, nel territorio comunale, di grotte e rifugi testimonierebbe la presenza di numerose comunità cristiane insediatesi in prossimità del centro abitato fin dagli inizi dell'alto medioevo.

Da visitare: Rocchicella (oggi in territorio di Mineo), si eleva nella Valle dei Margi. Sito di grande interesse storico-archeologico, sede di insediamenti umani fin dalla remota antichità (12.000/10.000 anni a.C.), nonché ricettacolo del culto misterico delle divinità paliche (personificazione dei laghi ribollenti di Naftia). Esso è menzionato da autori classici greci e latini come sede sia del celebre santuario dei Palici, che della città di Paliké. Da visitare i resti dell'Estaterion ed il Museo dei reperti archeologici rinvenuti in sito. 

Basilica Paleocristiana di San Giovanni
. E' una costruzione singolare di cui si conservano l'abside ed alcune colonne, databile al VII secolo d.C. Molta piccola, era poco adatta a contenere i fedeli, tanto che si ipotizza la possibilità che essi assistessero dall'esterno, alle funzioni religiose. La chiesa non aveva vere e proprie pareti laterali ma una leggera cortina di archeggiati entro i quali erano inserite delle porte che venivano aperte durante le funzioni. Alcuni documenti della metà del XVI secolo, ci informano della sua appartenenza all'Ordine dei Cavalieri di S. Giovanni di Gerusalemme.

Oratorio di Coste di S. Febronia. L'oratorio bizantino è una chiesetta interamente scavata nella roccia che va fatta risalire al VI-VII secolo, ha una pianta quasi quadrata con due altari; uno di essi, inserito in una nicchia ricavata nella parete affrescata con un Cristo Pantocreator attorniato da una (più tarda) Annunciazione, mentre nelle pareti del secondo altare, si trovano dipinti il martirio di Santa Febronia, il martirio di San Bartolomeo, una figura di vescovo (forse S. Gregorio Magno), una Santa Lucia, un affresco con Adamo ed Eva, Santa Anastasia. Il tetto è decorato con una merlettatura a rilievo, e vi si trovano le tracce di alcuni buchi dove venivano appesi dei corpi illuminanti. Nel pavimento si trova scavata una fossa per il battesimo ad immersione, successivamente trasformato in essiccatoio.
 
Pozzo Blandini.Con l'impianto degli agrumeti, già esistenti alla fine del XVI secolo, vennero scavati dei pozzi per reperire acqua necessaria a coprire i fabbisogni estivi. Intorno ai pozzi vennero costruite delle strutture, come il pozzo Blandini che con i suoi oltre sei metri di altezza domina la piana circostante. All'esterno del pozzo vi era un ingegno, una "noria", azionata da animali per il sollevamento dell'acqua.
 
Festa della patrona Santa Febronia 25 Luglio

www.comune.palagonia.ct.it

» Da visitare a Palagonia

» Alberghi a Palagonia
» B&b a Palagonia
» Campeggi a Palagonia
» Agriturismo a Palagonia

» Sagre, feste e altri eventi a Palagonia
Festa dell'Arancia a Palagonia - Fiera dell'Arancia, tadizionale appuntamento promozionale del territorio, in cui protagonista sarà naturalmente il prodotto principe della città di Palagonia: l'arancia.03 / 05 marzo
Palagonia (CT)
Festa di Santa Febronia a Palagonia - Festa in onore di Santa Febronia, Patrona di Palagonia, caratteristica “Spaccata ‘o Pignu”, rievocazione scenica dell’ingresso in Paradiso di Santa Febronia. In settembre la Festività delle verginelle.24 giugno / 02 luglio
Palagonia (CT)
Fiera d'Ottobre a Palagonia - Meglio nota come "Fiera di Belverde" richiama ogni anno nella città, nel secondo fine settimana di ottobre, centinaia d'operatori e visitatori provenienti da tutte le province siciliane.Secondo fine settimana di ottobre
Palagonia (CT)
Presepe Vivente di Palagonia - Nell'affascinante scenario dell'Eremo di Santa Febronia i visitatori, accompagnati dai figuranti, assisteranno ad un viaggio che li coinvolgerà ed emozionerà direttamente. 25 dicembre / 06 gennaio
Palagonia (CT)


Ricerca

Ricerca avanzata

In primo piano


- Ricetta cannoli siciliani
- Pasta reale ricetta
- Pignolata messinese
Siciliainfesta.com
č un progetto diImpronte DigitaliFrancesco Grasso
MappaTermini di utilizzoRicette sicilianePartnerPrivacy
N.B. Siciliainfesta.com non č in alcun modo
responsabile
per eventuali errori o omissioni
contenuti nelle informazioni pubblicate.
Newsletter
cancellami