Feste e sagre in SiciliaVacanze in Sicilia

Informazioni su Mascalucia (Catania)

Grosso centro urbano situato a nord-est del capoluogo etneo, lungo la direttrice per l’etna, è adagiato sulle colline che costituiscono i fianchi meridionali del vulcano, tra i 420 ed i 520 metri s.l.m. già in epoca romana il territorio dove oggi sorge mascalucia era abitato, come testimonia il ritrovamento di numerosi reperti archeologici. Da antiche fonti si narra che già nel 324 d.c. l’ imperatore costantino concedesse in dono molte terre siciliane alla santa sede, tra cui anche il territorio di mascalucia, indicandolo con il nome massalargia (dal latino, villaggio-dono). Nel corso dei secoli questi territori furono più volte confiscati all’autorità pontificia per essere accorpati alle terre della corona. finalmente, nel 1645 gli antichi terreni di mascalucia con tutti i suoi quartieri furono venduti a giovanni andrea massa e successivamente a placido branciforte, principe di leonforte e di butera. Fu filippo iv di spagna che assegnò il titolo nobiliare di duca di mascalucia al potente proprietario. i terremoti del 1669 e del 1693 misero in ginocchio la già fragile economia del tempo.

Il centro storico di Mascalucia si snoda lungo la via etnea e risale al XVIIIsecolo. Sulla strada sorgono la chiesa del Santo patrono San Vito, con pregevoli tele di Michele Rapisardi, Sozzi e Tuccari, la chiesa Madre dedicata a Maria SS. della Consolazione, con tele di Consoli, Novelli, Rapisardi e la chiesa di San Nicola, da tempo sconsacrata. Notevoli alcuni prospetti di palazzetti gentilizi quali palazzo Rapisardi e palazzo Cirelli. Anche nelle stradine circostanti si possono notare antichi portali costruiti con la nera pietra lavica dell’etna. Infine, interessante è il “monte Ciraulo” , esteso circa 17 ettari, dove si trova tuttora la flora incontaminata del sottobosco dell’etna.

Grande varietà di dolci siciliani confezionati dalle numerose pasticcerie locali. Il fiore all’occhiello in campo eno-gastronomico è sicuramente il vino “ombra” prodotto dai fertili vigneti dell’omonima contrada, la cui caratteristica è l’alta gradazione alcolica ed il particolare colore rosso.
 
Ta i principali eventi della Sicilia, è entrato di diritto nel circuito della Blues Foundation, rete di festival a livello internazionale. Il “Festival Sete Sóis Sete Luas”: festival internazionale dedicato alla musica popolare contemporanea e alle arti figurative, con la partecipazione di grandi figure della cultura mediterranea e del mondo lusofono. 
 
Festa del patrono San Vito Martire il 15 giugno e la prima domenica di agosto
 
www.comune.mascalucia.ct.it

» Da visitare a Mascalucia

» Alberghi a Mascalucia
» B&b a Mascalucia
» Campeggi a Mascalucia
» Agriturismo a Mascalucia

» Sagre, feste e altri eventi a Mascalucia
Festa del Patriarca San Giuseppe a Mascalucia - Festa del Patriarca San Giuseppe, venerato nella Parrocchia Santa Maria della Consolazione. Tradizionale "Cavalcata" di San Giuseppe e caratteristica "Volata dell'Angelo".09 / 19 marzo
Mascalucia (CT)
Festa San Vito a Mascalucia - Festeggiamenti del patrono San Vito Martire a Mascalucia, il 15 giugno, a ricordo della Sua gloriosa nascita al cielo e la prima domenica di agosto.15 giugno
Mascalucia (CT)


Ricerca

Ricerca avanzata

In primo piano


- Ricetta cannoli siciliani
- Pasta reale ricetta
- Pignolata messinese
Siciliainfesta.com
č un progetto diImpronte DigitaliFrancesco Grasso
MappaTermini di utilizzoRicette sicilianePartnerPrivacy
N.B. Siciliainfesta.com non č in alcun modo
responsabile
per eventuali errori o omissioni
contenuti nelle informazioni pubblicate.
Newsletter
cancellami