Feste e sagre in SiciliaVacanze in Sicilia

Necropoli di Vigna della Signora

n.d. - Licodia Eubea (CT)

Nella contrada che si estende ai piedi del colle Calvario, sul lato sud, ricade una vasta necropoli, proseguimento di quella del Calvario, alla quale si congiunge attraverso quella della Perriera. Furono portate alla luce (1902 ) tombe a forno, a camera rettangolare e loculi, mancano le tombe a fossa. La ceramica rinvenuta è sicula, tuttavia le tombe appartenevano sia alla  civiltà sicula che a quella greca compresa tra il VII e il V secolo a. C. Il materiale metallico è esclusivamente greco. Da riferire a questa necropoli anche il ritrovamento di due lapidi, precipitate nel fondo di un sepolcro a fossa con due loculi. Una delle due pietre venne trasportata al Museo Archeologico di Siracusa, l'altra rimase a Licodia (oggi è dispersa). L'iscrizione riportata sulla lapide del Museo di Siracusa attesta l'adozione da parte dei Siculi non soltanto dell'alfabeto ma anche del costume greco  dell'iscrizione funeraria, confermando così la penetrazione a Licodia da parte dei greci della pianura leontina e dei greci della zona geloa e camarinea.

Fonte / Autore: www.comune.licodiaeubea.ct-egov.it


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

In primo piano


- Museo Archeologico Regionale di Aidone
- Palazzo dei Normanni Palermo
- Area Archeologica Selinunte
- Teatro Greco Romano di Taormina
- Duomo di San Giorgio Ragusa
- Parco Archeologico Valle dei Templi
- Duomo di Monreale
Siciliainfesta.com
un progetto diImpronte DigitaliFrancesco Grasso
MappaTermini di utilizzoRicette sicilianePartnerPrivacy
N.B. Siciliainfesta.com non in alcun modo
responsabile
per eventuali errori o omissioni
contenuti nelle informazioni pubblicate.
Newsletter
cancellami