Feste e sagre in SiciliaVacanze in Sicilia

Sagra del Pane a Ramacca

02 / 04 settembre - Ramacca (CT)

Sagra del Pane a Ramacca a Ramacca
Dal 2 al 4 settembre 2016 tradizionale Sagra del Pane organizzata dell'Associazione Turistica Pro Loco di Ramacca. Degustazione del rinomato pane di Ramacca, cotto nel forno a pietracondito con sale, olio, acciughe, olive nere ed origano, oppure bruschette e pane fritto. La vita a Ramacca è fondamentalmente imperniata nelle sue tradizioni, legate alla produzione agricola.

Ramacca, in provincia di Catania, è infatti, uno dei centri maggiori della produzione granaria europea. La natura dei terreni, il clima e la capacità imprenditoriale dei suoi agricoltori, hanno fatto di Ramacca un centro cerealicolo rinomato in Tutta Europa. Non a caso la varietà del grano più famosa, la "sen. Cappelli", stimata non solo dagli agricoltori ma soprattutto dagli scienziati di tutto il mondo, fu selezionata nel territorio di Ramacca e io suo genotipo viene ancora oggi utilizzato per la costituzione di nuove varietà; anche della varietà "Margarito", che prende il nome dall'omonima contrada ramacchese dove viene coltivata in pieno campo. Ma Ramacca è anche la "Capitale del Pane", nonché "granaio di Roma". 

Le principali tradizioni, infatti, sono legati ai culti della fertilità, di cui il grano è simbolo, che affondano le loro radici in riti antichi e ancestrali. Rinomata è la squisitezza del "pane di casa", alimento basilare delle famiglie contadine, impastato con lievito naturale ed infornato in forni a pietra con riscaldamento a legna.
 
Per maggiori informazioni:
www.comune.ramacca.ct-egov.it 
www.facebook.com/proloco.ramacca

Ultima modifica: 2016-08-31 10:28


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricerca

Ricerca avanzata

In primo piano


- Ricetta cannoli siciliani
- Pasta reale ricetta
- Pignolata messinese
Siciliainfesta.com
un progetto diImpronte DigitaliFrancesco Grasso
MappaTermini di utilizzoRicette sicilianePartnerPrivacy
N.B. Siciliainfesta.com non in alcun modo
responsabile
per eventuali errori o omissioni
contenuti nelle informazioni pubblicate.
Newsletter
cancellami