Feste e sagre in SiciliaVacanze in Sicilia

Feste Medievali di Primavera a Montalbano Elicona

02 / 04 giugno - Montalbano Elicona (ME)

Feste Medievali di Primavera a Montalbano Elicona a Montalbano Elicona
 “Feste Medievali di Primavera" Giovan Guerino- Defensor Populi” a Montalbano Elicona (ME), dal 2 al 4 giugno2017. L’evento organizzato dall’Associazione Culturale Giovan Guerino in parternariato con il Comune di Montalbano Elicona, rievoca nell’ambito della prima edizione delle “Feste Medievali di Primavera”, fatti storici del 1356 riguardanti il piccolo borgo.

Nell'anno 1356, l'esercito del Capitano a guerra della città di Patti decide di assediare la rocca di montalbano, con il preciso scopo di diventare il nuovo Signore. secondo il racconto di Frà Michele da Piazza, i montalbanesi con al comando il loro Capitano , Giovanni Arlocto detto il Guerino, decidono di non arrendersi e resistono all'assedio.
 
A un anno dall’elezione, il Borgo dei Borghi 2015 propone la prima rievocazione storica medievale legata al personaggio più amato della tradizione popolare locale: Gian Guarino, defensor populi. Domenica 24 e lunedì 25 aprile 2016, infatti, tra il quartiere Livatera, corso Principe Umberto e il Castello Svevo Aragonese di Montalbano Elicona, l’Associazione Culturale Giovan Guerino presenta l’ingresso dell’esercito del Vinciguerra di Aragona, gli scontri con le milizie locali, l’assedio alla Rocca di Montalbano, la cattura e la liberazione del Guerino la notte del 22 febbraio 1356 d. C, da parte dei ribelli montalbanesi.
 
Non mancheranno i giochi e le prove d abilità, con l’esibizione di salto a ostacoli delle sei barriere e la “Giostra del Gian Guarino” al campo sportivo, lunedì 25 aprile. Le animazioni e gli ambienti, ricreati con la partecipazione dei Fabbri d’Arte, del gruppo Batanù e delle Associazioni Militia Fretensis, Arceri di Enna e Cavalieri di Mineo, saranno accompagnati da degustazioni di prodotti del tempo.
 
Saranno presenti anche il Centro Ippico La Palma e l’Aurora Equiteam per il primo “Raduno a Cavallo Città di Montalbano”, gli Sbandieratori di Motta Sant’Anastasia, i Tamburi di Giarratana e i Cavalieri di Montalbano per il “Corteo del Gianguarino” che dalla Chiesa dello Spirito Santo, lungo la via Giovan Guerino, attraverserà Porta Reale, via Federico II e Corso Principe Umberto per raggiungere il campo sportivo. Con spiccato patriottismo e vogliosi di onorare i gloriosi trascorsi, l’Associazione Giovan Guerino, rilancia con orgoglio il mito di un simbolo per Montalbano e i siciliani all’epoca in cui il popolo fu veramente padrone del proprio destino.
 
Per maggiori informazioni e programma: 

Ultima modifica: 2017-02-28 17:29
Fonte / Autore: https://montalbanoborgodeiborghi.wordpress.com


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricerca

Ricerca avanzata

In primo piano


- Ricetta cannoli siciliani
- Pasta reale ricetta
- Pignolata messinese
Siciliainfesta.com
un progetto diImpronte DigitaliFrancesco Grasso
MappaTermini di utilizzoRicette sicilianePartnerPrivacy
N.B. Siciliainfesta.com non in alcun modo
responsabile
per eventuali errori o omissioni
contenuti nelle informazioni pubblicate.
Newsletter
cancellami