Feste e sagre in SiciliaVacanze in Sicilia

Festa di San Filippo Apostolo ad Aidone

01 maggio - Aidone (EN)

Festa di San Filippo Apostolo ad Aidone a Aidone
Pellegrinaggio e Festa di San Filippo Apostolo ad Aidone (EN). La tradizione di San Filippo apostolo, santo venerato il primo maggio da fedeli che provengono da una cinquantina di paesi dell’Isola, risale in un periodo alquanto remoto. Il primo maggio di ogni anno la statua di San Filippo apostolo viene portata in processione per tutte le vie del paese. Il reliquario d'argento e la statua sono custoditi nell’apposita Cappella di San Filippo, all'interno della Chiesa di Santa Maria Lo Plano (La Cava), sede del Santuario dedicato a San Filippo, con tre chiavi, una delle quali la tiene il Procuratore e le altre due i maestri di detta Chiesa.
 
Quando esce dalla chiesa, la statua viene portata girata di spalle, per evitare che lasci il paese in direzione di Piazza Armerina: ciò a causa di un'antica contesa con tale paese e della tradizione secondo la quale il santo concederebbe più facilmente miracoli ai forestieri. I fedeli, provenienti da tutta la provincia di Enna e oltre, effettuano lunghi pellegrinaggi a piedi per chiedere grazia o ringraziare di grazie ricevute e, secondo l'usanza si presentano davanti alla statua con un cero acceso. Si narra che l'apostolo scacci con il suo bastone chi richieda insistentemente una grazia senza fede. Osservando con attenzione la restaurata statua si nota che il volto di San Filippo è molto simile a quello raffigurato in una moneta d’argento di Morgantina risalente al periodo 213-211 a.c. nella quale c’è Zeus.
 
I particolari interessanti di questa statua sono il bastone d’argento con la croce greca ed una rosa nella mano destra, mentre nella sinistra tiene il Vangelo con stampigliata una rosa, la veste dorata con un pettorale, il mantello azzurro con i quadrifogli a croce greca, una spilla grossa sul mantello ,il drappo rosso nella veste e l’aureola d’argento forse del “700. Certamente i colori azzurro, rosso, nero e verde ed argento sono da sempre i colori dello temma della città di Aidone, che è uno dei più antichi di Sicilia; ma sicuramente i vari committenti hanno voluto sempre che al collo di San Filippo una collana d’argento con una croce quale simbolo della fedeltà di questo apostolo di Betsaida al suo maestro e Signore Gesù Cristo.

Per maggiori informazioni:
http://www.aidoneonline.it/ 
www.prolocoaidone.it

Ultima modifica: 2016-01-19 12:55
Fonte / Autore: Proloco Comune Aidone


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricerca

Ricerca avanzata

In primo piano


- Ottobrando a Floresta
- Sagra del Suino nero e del Fungo porcino dei Nebrodi a Cesarņ
- Sagra della Mostarda e del Ficodindia a Militello
- Ottobrata a Zafferana
- Sagra della Salsiccia a Caccamo
- Sagra del Ficodindia a Roccapalumba
- Pasta reale ricetta
Siciliainfesta.com
č un progetto diImpronte DigitaliFrancesco Grasso
MappaTermini di utilizzoRicette sicilianePartnerPrivacy
N.B. Siciliainfesta.com non č in alcun modo
responsabile
per eventuali errori o omissioni
contenuti nelle informazioni pubblicate.
Newsletter
cancellami