Feste e sagre in SiciliaVacanze in Sicilia

Festa di Maria Santissima della Cava a Marsala

19 gennaio - Marsala (TP)

Festa di Maria Santissima della Cava a Marsala a Marsala
Festa della patrona Maria Santissima della Cava a Marsala (Trapani). È la Patrona della città. Ha il suo Santuario in una grotta nella zona di "Porticella", dove il simulacro della Madonna venne trovato, all'interno di un pozzo nei primi del '500. Si celebra il 19 gennaio
 
L'immagine della Madonna apparve in sogno a Padre Leonardo Savina, frate dell’Ordine degli Eremiti Agostiniani: lo esortava a scavare presso la cava per ritrovare l’antico Simulacro su cui edificare una Chiesa. Simulacro che fu nascosto dai cristiani lilibetani per proteggerlo dalle persecuzioni. Solo nel 1518 in seguito ad un crollo fu ritrovata la statua, una piccola scultura alta 18 cm. Con il ritrovamento si verificarono molti miracoli testimoniati da una vasta documentazione. Sembra che chi la scoprì fosse muto e riacquistò la parola. Nel 1788 la città di Marsala elegge la Madonna della Cava a Patrona e protettrice della Città. L’11 maggio del 1943, durante i bombardamenti, la Madonnina fu recuperata dalle macerie e tratta nuovamente in salvo. Oggi, la piccola chiesa è meta continua di visitatori e devoti, i quali si recano lì, ogni 19 gennaio, per dedicare almeno una piccola preghiera alla Madonna nel giorno della ricorrenza del suo ritrovamento.
 
I festeggiamenti in onore della Madonna della Cava si rinnovano dal 13 al 18 maggio, nella parrocchia di “MARIA SS. DELLA CAVA”, nelle contrade Ciavolo-Ciavolotto-Digerbato.
 
Per maggiori informazioni: www.madonnadellacava-patronadimarsala.com - www.comune.marsala.tp.it

Ultima modifica: 2016-10-05 13:12


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricerca

Ricerca avanzata

In primo piano


- Ricetta cannoli siciliani
- Pasta reale ricetta
- Pignolata messinese
Siciliainfesta.com
un progetto diImpronte DigitaliFrancesco Grasso
MappaTermini di utilizzoRicette sicilianePartnerPrivacy
N.B. Siciliainfesta.com non in alcun modo
responsabile
per eventuali errori o omissioni
contenuti nelle informazioni pubblicate.
Newsletter
cancellami