Feste e sagre in SiciliaVacanze in Sicilia

Informazioni su Giarre (Catania)

Comune in provincia diCatania sorge a 81 metri s. l. m. Il 5 ottobre 1558 il vescovo conte Nicola Maria Caracciolo convocò nella chiesa di S. Maria degli Angeli a Mascali alcuni rappresentanti per offrire loro, attraverso lo strumento dell'enfiteusi, queste terre, ricche di acqua, prevalentemente in pianura ma infestate da boscaglia nociva e pericolosa. Questa data segnò l'inizio del popolamento del territorio. Giarre divenne un centro di benessere, anche perchè dopo il terremoto del 1693 la vecchia strada consolare che la tagliava fuori dal transito per Catania e per Messina, venne spostata verso il mare. Il piccolo quartiere iniziò una dura lotta per la supremazia su tutto il territorio.Durante il periodo fascista, con il decreto del 9 novembre 1939, i due paesi furono unificati sotto il nome di Giarre-Riposto. Il 12 maggio 1942 un altro decreto autorizzò i due comuni ad assumere la denominazione di "Ionia". Nel settembre del 1945, Giarre e Riposto furono dichiarati nuovamente divisi.

La superficie del territorio di Giarre ricade in parte all'interno del Parco dell'Etna. Il territorio costituisce un patrimonio paesaggistico e naturale di grande valore. Nelle campagne filari di alberi secolari, terrazzamenti costruiti da generazioni in generazioni di lavoro, vigneti e frutteti che sembrano modellare le pendici dell'Etna, lo spettacolo offerto dalla varietà di colore delle numerose piante spontanee, le abitazioni rurali. Un insieme di sistemi insediativi (paesi, borghi, casolari sparsi) il cui valore è dato dalla spontanea armonia che l'insieme racchiude.

Strettamente legato alla Chiesa è il Camposanto Vecchio, ipogeo con le antiche cripte della Chiesa di Sant’Agata e di Sant’Isidoro. L’arteria principale di Giarre è la via Callipoli, zona costituita da strade in basolato lavico e fiancheggiata da residenze signorili edificate tra l’Ottocento e il Novecento. Tra tutti sono degni di nota il Palazzetto Bonaventura, in stile liberty e il Palazzo Quattrocchi con decorazioni in stile moresco. Sempre in stile liberty ricordiamo Palazzo Macherione (1792) e Palazzo Bonanno.

Le Chiese. La Chiesa Madre dedicata a Sant’Isidoro Agricola, patrono della città, sorge nella splendida piazza omonima. L’imponente costruzione neoclassica ebbe inizio nel XVIII secolo nei pressi di una precedente chiesa dedicata a S. Agata e S. Isidoro, fu aperto al culto nel 1818 e per il corso di tutto l'Ottocento fu soggetto a numerose modifiche; la Chiesa del Convento: la chiesa degli Agostiniani Scalzi, è uno degli edifici sacri più antichi della città. Risalente alla seconda metà del '700, deve la sua denominazione al fatto che, a lato di questa, sorgeva il convento dei padri Agostiniani Scalzi di Valverde, modificato nel corso dei secoli ed oggi divenuto il Palazzo delle Culture. La chiesa è da lungo tempo interdetta al culto. Il Santuario di Santa Maria La Strada fu edificato nel 1081, nella contrada che lo ospita, per volontà del Conte Ruggero che così volle ringraziare la Madonna per la sua vittoria sui Saraceni.
 
Festa del patono Sant'Isidoro Agricola 15 maggio

www.comune.giarre.ct-egov.it

» Da visitare a Giarre

» Alberghi a Giarre
» B&b a Giarre
» Campeggi a Giarre
» Agriturismo a Giarre

» Sagre, feste e altri eventi a Giarre
Festa di Sant’Isidoro Agricola a Giarre - Ogni anno il 15 maggio la Città di Giarre, festeggia solennemente il Suo celeste Patrono Sant’Isidoro Agricola. Solenne entrata in piazza del grandioso fercolo e spettacolo piromusicale.15 maggio
Giarre (CT)
Festa di San Giovanni Battista a San Giovanni Montebello - Tradizionale "Entrata dei Quattro Partiti" con Fiaccolata in Onore del Santo Patrono e spettacolari fuochi pirotecnici.Domenica successiva al 24 giugno
Giarre (CT)
Sagra delle Ciligie e delle Rose a Giarre - Torna nella splendida cornice di Macchia di Giarre, in provincia di Catania, la tradizionale Sagra delle Ciligie e delle Rose.data non confermata
Giarre (CT)
Sagra dell'Uva della Mostarda e del dolce a Miscarello - Per due giorni Miscarello, località alle porte di Giarre famosa per la produzione di uve da vino, sarà protagonista della manifestazione all’insegna della buona tavola e dei sapori tipici locali.data non confermata
Giarre (CT)
Passeggiata Genti dell'Etna a Cavallo & Calesse a Giarre - Tradizionale festa autunnale. Sfilata di sfilata di cavalli & calessi e carretti siciliani, degustazione di prodotti tipici.data non confermata
Giarre (CT)
L'Agorà del Natale Christmas Village a Giarre - L'Agorà del Natale, con eventi e mercatini di produzione artigianali e gastronomiche dell’area Jonico-Etnea03 dicembre / 08 gennaio
Giarre (CT)


Ricerca

Ricerca avanzata

In primo piano


- Ricetta cannoli siciliani
- Pasta reale ricetta
- Pignolata messinese
Siciliainfesta.com
è un progetto diImpronte DigitaliFrancesco Grasso
MappaTermini di utilizzoRicette sicilianePartnerPrivacy
N.B. Siciliainfesta.com non è in alcun modo
responsabile
per eventuali errori o omissioni
contenuti nelle informazioni pubblicate.
Newsletter
cancellami