Feste e sagre in SiciliaVacanze in Sicilia

Informazioni su Geraci Siculo (Palermo)

Geraci Siculo  è un comune della provincia di Palermo, che fa parte del Parco delle Madonie ed è incluso nel club de I borghi più belli d'Italia. Il Paese appollaiato sulla schiena rocciosa di un colle, dominato dai ruderi del Castello dei Ventimiglia, ha una struttura urbanistica in cui è tutt’ora evidente l’impronta medievale con strade strette e tortuose che si allargano ora in “vicoli” ora in “cortili”, veri e propri sottopassaggi che richiamano l’archittetura araba. Oggi la maggior parte delle “viuzze” sono transitabili con autoveicoli. Il nome dell’abitato è di origine greca – da Jerax, avvoltoio – e allude alla sua antica origine come luogo fortificato, come impervia rocca sorvolata da uccelli rapaci. Imponenti rovine di una fortezza normanna, costruita (1072) su una precedente struttura araba, di probabile origine medievale, si ergono a ovest del paesino montano su una rupe scoscesa; la cappella gotica di S. Anna è un'aggiunta del sec. XIV, molto ben conservata. La Chiesa Madre Santa Maria Maggiore, di epoca tardo medievale, ha un bel portale ogivale e un maestoso campanile: all'interno sono presenti due sculture della "Madonna" (sec. XVI) di scuola gaginesca; al suo interno si può ammirare anche un eccezionale tesoro, con numerosi lavori di oreficeria sacra (sec. XIV-XVIII).

Il Castello - Oggi sopravvivono i ruderi di una fortificazione le cui linee architettoniche sono difficili a stabilirsi. Si notano gli angoli mozzati delle torri, gli squarci delle feritoie, la finestra moresca, gli archi pesanti dei passaggi sotterranei, entro le cisterne vuote o colme di detriti. Solo la chiesetta di S.Anna impera sulle rovine. In essa era conservato il simulacro di S.Anna (il teschio), successivamente trasferito a Castelbuono.osa.

Da visitare: Il Bevaio della Santissima Trinità, la Chiesa di S. Bartolomeo (con un'edicola marmorea, sec. XV-XVI, di Antonello Gagini), la Chiesa di S. Maria della Porta (con un portale laterale tardo-gotico, 1496, e una "Madonna con Bambino" di scuola gaginesca), la Chiesa di S. Stefano (sec. XVII-XVIII, a pianta ottagonale, con campanile sormontato da una cuspide conica rivestita di maioliche policrome), la Chiesa di San Giuliano con il monastero delle Benedettine

Feste Patronali: San Bartolomeo 24 agosto, Maria Santissima Annunziata seconda domenica di luglio

www.comune.geracisiculo.pa.it


» Da visitare a Geraci Siculo

» Alberghi a Geraci Siculo
» B&b a Geraci Siculo
» Campeggi a Geraci Siculo
» Agriturismo a Geraci Siculo

» Sagre, feste e altri eventi a Geraci Siculo
Festa del Santissimo Crocifisso a Geraci Siculo - Ogni anno il 3 maggio a Geraci Siculo si svolge la festa del Santissimo Crocifisso. Processione dei fedeli e distribuzione del Pane benedetto. 03 maggio
Geraci Siculo (PA)
Festa della Transumanza dei Pastori a Geraci Siculo - Rito della transumanza degli armenti e dei pastori che dalla Marina si spostano in montagna. Manifestazione finalizzata promuovere una delle più antiche pratiche dell’attività pastorale.20 / 21 maggio
Geraci Siculo (PA)
A Carvaccata di Vistiamara a Geraci Siculo - La terza domenica di luglio a Geraci Siculo si svolge "'A Carvaccata di vistiamara", la Festa dei pastori. La festa ha luogo ogni sette anni, la prossima edizione si svolgerà nel 2018.Terza domenica di luglio
Geraci Siculo (PA)
Giostra dei Ventimiglia a Geraci Siculo - Manifestazione Storico-culturale, con tradizionali giochi cavallereschi. Sfilate in costumi d’epoca del XIV secolo,spettacoli e rappresentazioni medievali, esibizioni di cavalli d’alta scuola.04 / 06 agosto
Geraci Siculo (PA)


Ricerca

Ricerca avanzata

In primo piano


- Ricetta cannoli siciliani
- Pasta reale ricetta
- Pignolata messinese
Siciliainfesta.com
č un progetto diImpronte DigitaliFrancesco Grasso
MappaTermini di utilizzoRicette sicilianePartnerPrivacy
N.B. Siciliainfesta.com non č in alcun modo
responsabile
per eventuali errori o omissioni
contenuti nelle informazioni pubblicate.
Newsletter
cancellami